Tirocini Anpal per migranti: ecco enti e associazioni dove ci si può iscrivere

Facebook
Twitter
LinkedIn

Al via i tirocini “Puoi” previsti dall’Anpal (Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro). Sono già stati accreditati 29 associazioni ed enti in Sicilia dove i migranti potranno iscriversi per essere avviati presso le aziende. Prevista l’uscita di un ultimo elenco nei prossimi giorni.
Ricordiamo che i tirocini hanno la durata di sei mesi e vengono pagati ai soggetti partecipanti con 500 euro al mese. Seicento euro per l’intero periodo vanno alle imprese ospitanti per il tutoraggio.
Nella sezione lavoro e tirocini trovate una scheda con tutti i dettagli del progetto. Qui indichiamo gli organismi dove poter presentare l’istanza di partecipazione.
– Palermo: Asterisco, società cooperativa sociale; Endo-fap; Ce.S.Med; Send; C.I.R.F.; Panormedil – Cpt; Più Servizi Sicilia; associazione Working; associazione Progetto giovani; associazione A.T.I.S; associazione Centro studi I.D.I.
– Ganci: Euromadonie.
– Casteldaccia: A.N.A.P.I.A.
– Catania: Società cooperativa Centro orizzonte lavoro; Arché impresa sociale; Civita srl.
Scordia: Sicilav 2.
– Caltagirone: Coop San Francesco S.C.S.
– Agrigento: Uil Cts Agrigento; A.G.O. società cooperativa sociale; Aps Endas Provinciale Agrigento.
– Favara: Conflavoro Pmi Agrigento.
– Siracusa: Istituto formativo disabili e disadattati sociali – Isfordd Ets.
– Canicattini: Passwork impresa sociale società cooperativa sociale onlus.
– Noto: Tempora società cooperativa.
– Messina: Job & Service S.C.R.L.
– Enna: Confartigianato servizi srl.
Caltanissetta: C. N. A.; Confazienda sezione regionale Caltanissetta.

EDITORIALI

Emigrazioni e morti in mare. Una vita umana non è negoziabile mai. Separare l'azione repressiva da quella del salvataggio

di Giorgio Bisagna, avvocato. Presidente dell’associazione Adduma, Avvocati dei diritti umani. Il processo che vede…

LE BELLE STORIE

Io mentore di due ragazzi immigrati e la sfida per la loro integrazione

Rino Canzoneri Da Il Mediterraneo24 Palermo – Quando nel 2016-2017 vedevamo in Tv i barconi…

SITI PARTNER