Centro Astalli

Facebook
Twitter
LinkedIn

Il Centro Astalli è un’associazione di volontariato che fa parte della rete territoriale del Jesuit Refugee Service in Italia. Lo spirito che lo anima è quello della difesa dei diritti, dell’integrazione e dell’inclusione di immigrati extracomunitari, rifugiati e richiedenti asilo.

Il Centro offre gratuitamente una pluralità di servizi volti ad aiutare la persona in una prospettiva futura di autonomia e indipendenza.

Beneficiari di tutti i servizi sono i migranti e le seconde generazioni, con priorità per chi vive le difficoltà derivanti dall’essere da poco arrivato a Palermo e per chi, pur da tempo sul territorio, soffre la mancanza di reti di supporto tale da impedire che gli stessi beni e servizi siano reperiti in autonomia.

I servizi socio-assistenziali di prima accoglienza (la colazione, le docce, la distribuzione di indumenti, la lavanderia, l’ambulatorio medico e servizio mensa) sono indispensabili risposte ai bisogni primari dettati dalle condizioni di grave marginalità vissute da molti richiedenti asilo e rifugiati sul territorio palermitano. Le occasioni di riconoscimento del bisogno offerte dalle stesse attività di servizio lasciano poi emergere urgenze di inclusione sociale su cui il Centro Astalli lavora nell’obiettivo di costruire percorsi di autonomia e integrazione dei rifugiati nel tessuto cittadino.

Per questo il lavoro di orientamento e accompagnamento sociale, fondamento e obiettivo dei servizi socio–assistenziali di seconda accoglienza, svolge compiti come l’ascolto, lo sportello lavoro e quello di consulenza legale.

Di rilievo sono poi le attività di supporto socio-educativo, quali la scuola di italiano per adulti, le attività di supporto extrascolastico per i più piccoli, i laboratori artigianali, quelli di linguaggio professionale, i corsi di scuola-guida e di lingue straniere, pensate per agevolare il migrante nell’inclusione socio-culturale, fornendo gli strumenti necessari all’acquisizione di competenze e capacità specifiche ed essenziali anche a favorire esperienze relazionali tra le diverse culture e generi, che da sempre vivono e condividono spazi, pregi e difficoltà del quartiere.

Grande attenzione è rivolta alle attività di sensibilizzazione ed educazione della cittadinanza ai temi dell’intercultura e del dialogo interreligioso, portate avanti principalmente attraverso la didattica nelle scuole con i progetti Finestre e Incontri.

Presidente: Alfonso Cinquemani.
Coordinatori: Dina Arcudi e Emanuele Cardella.
Coordinatrice Sai: Donata Perelli.
Sede: Piazza Santi Quaranta Martiri al Calasalotto 10/12.
Telefono: 091/9760128.
Email: astalli@libero.itSito: www.centroastallipalermo.it

Dida: Al centro Astalli la mattina c’è la possibilità per i migranti di fare una ricca colazione.

SERVIZI NEL TERRITORIO
NEWS

Emigrazioni e morti in mare. Una vita umana non è negoziabile mai. Separare l'azione repressiva da quella del salvataggio

di Giorgio Bisagna, avvocato. Presidente dell’associazione Adduma, Avvocati dei diritti umani. Il processo che vede…

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscrivendoti alla newsletter confermi di aver preso visione della nostra privacy policy
SITI PARTNER